Trucchi e consigli

 

 

 

PROFILO


Spia-dati nel tuo shop preferito

Categoria: Profilo, Surfen

Anche il vostro bar, pizzeria o paninoteca preferiti vi mettono a disposizione una rete WLAN pubblica alla quale potete collegarvi gratuitamente con il vostro smartphone?  È una cosa davvero comoda quando volete accedere per un attimo ad internet per controllare le vostre e-mail o scrivere qualcosa su WhatsApp. Purtroppo, e non potrebbe essere altrimenti, anche qui possono nascondersi delle brutte sorprese. Ad esempio, qualche ficcanaso spia-dati potrebbe collegarsi a questa stessa rete e con degli speciali programmi leggere tutto quello che gli altri utenti stanno trasmettendo via Internet. Che sono le vostre e-mail e i vostri post. E attenti poi alle trappole tipo queste: molti telefoni permettono di creare dei cosiddetti hotspot, delle “bolle” se preferite, e chiamarli col nome che più vi piace. Gli hotspot altro non sono che delle possibilità di collegamento a Internet. Se la vostra pizzeria vi offre l'accesso gratuito alla rete WLAN, allora che vi sta mettendo a disposizione una “bolla”, un hotspot. Ma attenti, potrebbe anche trattarsi di un ficcanaso che ha creato una bolla con il suo cellulare chiamandola, guarda caso, "WLANPizzeria". Se vi ci collegate, questo tizio, o tizia, potrebbe essere in grado di vedere tutto quanto state scrivendo in Internet. Le reti wireless pubbliche sono perfette ad esempio per cercare rapidamente qualcosa o controllare il programma del cinema. Non dovreste però mai usarle per inviare o inserire dati privati. Se non siete sicuri, chiedete al ristorante se è vero che dispone di una rete wireless aperta e gratuita e come si chiama. Non potete mai sapere chi potrebbe stare in agguato...


Consiglio della settimana

Facebook legge i vostri post già mentre li inserite

Che facebook memorizzi quello che postate è ovvio. Ora però uno studio ha svelato che facebook è...

Cat: Surfen

Video

Ordinazioni

Il "Quiz NetLa" come gioco a carte

Il nuovo "Quiz NetLa" esiste anche come gioco a carte. I mazzi sono di 36 carte di formato tascabile. Li potete ottenere pagando una quota di partecipazione di 5 franchi.
Vai al formulario di ordinazione

Like us on Facebook

Una campagna del Consiglio per la protezione della personalità e dell’Incaricato federale della protezione dei dati e della trasparenza.